Crea sito

Mambo Puente Latino Orquesta

Lo spettacolo

Questa big band di 21 straordinari musicisti nasce per omaggiare e ricordare il grande Tito Puente attraverso la sua musica con uno spettacolo inebriante, pieno di ritmo e passione capace di farci rivivere la magica epoca del “Palladium”, il locale Newyorkese luogo sacro per la musica latina dal 1947 . Li’ le orchestre di Machito, Tito Rodriguez e Tito Puente si sfidavano a suon di Mambo. La realizzazione di questa orchestra è stata fortemente voluto dal leader Elvio Ghigliordini, qui in veste di direttore, arrangiatore, compositore e flautista. Il suo rapporto con la musica latina si sviluppa, già dagli anni 80′, attraverso le innumerevoli collaborazioni con nomi di primo rilievo in questo ambito come la notissima madrina della musica latina Celia Cruz, e poi con Cheo Feliciano, Josè Alberto “El Canario” e molti altri.

I musicisti

Elvio Ghigliordini: Direzione, arrangiamenti, Flauto,
Voce: Carlos Paz, Carlo Coppoli, Vito Zaccaria
Sassofoni: Paolo Farinelli, Patrizio Destriere, Stefano Di Grigoli, Marco Conti, Mauro Massei
Trombe: Andrea Priola, Roman Villanueva, Corrado Vecchi, Claudio Zenobio,
Tromboni: Sergio Battista, Carmine Pagano, Gabriele Cavallari
Piano: Giovanna Blandini
Baby Bass: Paolo Cozzolino
Timbales: Reynaldo Basulto Costaten
Congas: Claudio Coletti
Bongò: Alessandro Desideri

L’organico

La Mambo Puente Orchestra adotta l’organico tipico delle orchestre di Mambo dove le sezioni di fiati della grande orchestra Jazz convenzionale (sax, trombe e tromboni), sono uniti ad una sezione ritmica, invece, tipica della musica cubana. Al Pianoforte e al Baby Bass  si uniscono Congas e Bongo, guiro e Timbales che costituiscono il classico set di strumenti a percussione che caratterizzano il suono della musica salsa.